Secondi Piatti

Pasticcio di finocchi e pisellini

Eccomi qua, giovedì mi sono dedicata a preparare tante verdure. Fortunatamente piacciono a tutti, magari qualcuno presferisce il cavolfiore anziché i broccoli ma riesco sempre ad accontentare tutti. Perciò oggi pasticcio!

Ingredienti:

3 finocchi;

300 gr. di piselli congelati;

40 ml. di olio extra vergine d’oliva;

250 ml. di acqua;

2 cucchiai di farina tipo “1”;

1 pezzetto di dado vegetale;

Sale e pepe q. b.;

1 base di pasta sfoglia light.

Preparazione:

Mondate e tagliate a pezzetti i finocchi, metteteli in un tegame con i bordi un po’ alti, versate l’olio, i piselli, l’acqua, il pezzetto di dado, salate e portate a bollore. Fate andare a fuoco basso per una decina di minuti spegnete e aggiunegete il pepe, aggiustate il sale e versate i 2 cucchiai di farina mescolando bene per non far formare grumi. Trasferite il tutto in uno stampo da forno e coprite con la pasta sfoglia e con una forchetta fate dei fori e spennellate con l’olio d’oliva. Con la pasta avanzata ho tagliato 3 strisce le ho arrotolate e gli ho dato la forma dei Brezzel li ho spennellati con l’olio e messo sopra qualche seme di sesamo e dei granelli di sale, li ho disposti in uno stampo con sotto la carta forno.

Ho cotto il pasticcio a 200 gradi in forno ventilato per circa 30 minuti, a fine cottura la sfoglia deve diventare dorata, mentre i 3 brezzel li ho lasciati per circa 15 minuti. È un ottimo secondo se avete ospiti che sono vegetariani. Buon appetito!

Sono la mamma di 4 ragazzi che ha sempre avuto la passione per la cucina e un po' per necessità, un po' per amore in questi anni ho sempre cercato di migliorarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *